Parco del Mincio
Natura
Gli habitat protetti, il paesaggio e il territorio
Foto della testata
Condividishare-facebookshare-twittershare-googleplusshare-linkedinshare-mailshare-Whatsapp
Versione per la stampa Versione per la stampa
Torna alla versione classica
Home » Territorio » Studi e ricerche » Contenimento della Nutria

Informazioni sulla specie

La Nutria Myocastor coypus (Molina, 1782) é un roditore della famiglia Myocastoridae, originario delle zone umide del Sud America, che utilizza soprattutto le aree rivierasche delle acque dolci.

Assomiglia ad un grosso topo, con coda lunga, cilindrica e ricoperta di squame; i piedi posteriori sono palmati, adatti per nuotare, molto evidenti nelle tracce che lascia sul fango.
Caratteristici sono i grandi denti incisivi arancioni.
Il peso può raggiungere i 12 kg e la lunghezza, coda esclusa, i 65 cm.
In allevamento può vivere fino a 6/8 anni, ma in natura meno.
Può partorire fino a 9 piccoli e, in buone condizioni ambientali, riprodursi 2/3 volte l'anno.
Si nutre soprattutto di vegetali, anche se spesso preda dal fondo i molluschi acquatici; in qualche caso può nutrirsi anche di altri piccoli animali e loro uova che, comunque, non ricerca attivamente, limitandosi a raccogliere ciò che eventualmente le capita vicino.
La sua presenza risulta evidente per i tipici "scivoli" presenti sulle rive frequentate, che costituiscono i punti preferiti di entrata in acqua. E' molto abitudinaria nei suoi percorsi così che, dopo poco tempo, nelle zone maggiormente utilizzate si vedono dei piccoli sentieri, larghi circa 20 cm.
Le tane vengono scavate nelle rive; si tratta di sistemi complessi, a volte con notevole sviluppo (fino a 6 metri di lunghezza), e con molte uscite poste soprattutto a pelo dell'acqua.
Talvolta predispone delle piattaforme rialzate per il riposo sopra il pelo dell'acqua.
Nutria
2018 © Ente Parco del Mincio
Piazza Porta Giulia, 10 - 46100 Mantova (MN)
Tel 0376/391550 - Fax 0376/362657
Email: info@parcodelmincio.it
Posta certificata: parco.mincio@pec.regione.lombardia.it