Parco del Mincio
VisitMincio
Turisti nel parco tra biodiversità, storia, arte e accoglienza
Foto della testata
Condividishare-facebookshare-twittershare-googleplusshare-linkedinshare-mailshare-Whatsapp
Versione per la stampa Versione per la stampa
Torna alla versione classica
Home » VisitMincio » I Punti d'interesse

Celti e romani: il sito di località Galeazzo - Jüdes

Oltre a una necropoli con corredi attribuibili alle fasi intermedie del celtismo padano (III-II sec. a.C.) rinvenuta in loc. Canne, la presenza gallica nei pressi del lago di Castellaro è testimoniata dal ritrovamento in loc. Galeazzo, su un cordone collinare posto a sud dell'invaso, di tre tombe a incinerazione databili al I sec. a.C..
Una di queste restituì un ricco corredo risultato di particolare interesse in quanto testimonia come, accanto a materiali che denunciano l'avanzato processo di romanizzazione delle regioni settentrionali, le popolazioni celtiche mantenessero ancora alcune loro peculiarità esemplificate dagli oggetti di ornamento e dalle armi.
A poche decine di metri dalle tombe doveva inoltre esistere un'area sacra, presso la quale venne edificato in età romana un piccolo sacello di culto dedicato a Mercurio, che presentava una copertura in laterizio con un fregio decorativo in cotto sostenuta da quattro pilastri angolari.

Comune: Cavriana (MN) | | Localizza sulla mappa
Cavriana, edicola votiva di località Galeazzo
Cavriana, edicola votiva di località Galeazzo
2018 © Ente Parco del Mincio
Piazza Porta Giulia, 10 - 46100 Mantova (MN)
Tel 0376/391550 - Fax 0376/362657
Email: info@parcodelmincio.it
Posta certificata: parco.mincio@pec.regione.lombardia.it