Parco del Mincio
VisitMincio
Turisti nel parco tra biodiversità, storia, arte e accoglienza
Foto della testata
Condividishare-facebookshare-twittershare-linkedinshare-mailshare-Whatsapp
Versione per la stampa Versione per la stampa
Torna alla versione classica
Home » VisitMincio » I Sapori » Il ben cucinare

Il principe della tavola mantovana: il maiale

Buttarsi sui prodotti ricavati dal principe della gastronomia mantovana, il maiale è una ulteriore abbinata vincente con la polenta. A partire dal "gras pistà", lardo di maiale tritato al coltello insaporito con l'aglio, per proseguire con il salame mantovano (caratterizzato da un "impasto" di aglio e vino rosso) e con il cotechino.
Cibi invernali? Non la pensano così nella frazione di Grazie: per Ferragosto, durante la fiera dedicata all'Assunta (e al raduno internazionale dei madonnari, che qui convergono da tutto il mondo), il cotechino non manca mai, e spesso un bel paio di fette calde adagiate sul pane appena sfornato rappresentano la colazione ruspante di chi esce dalla prima messa del mattino.
Salumi
(foto di Archivio Parco Mincio)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
2024 © Ente Parco del Mincio
Piazza Porta Giulia, 10 - 46100 Mantova (MN)
Tel 0376/391550 - Fax 0376/362657
Email: segreteria@parcodelmincio.it
Posta certificata: parco.mincio@pec.regione.lombardia.it
Netpartner: Parks.it